Termini e condizioni

I termini d’uso illustrano i diritti e i doveri per Banca Etica, che promuove Soci In Rete, e per tutte le persone e le organizzazioni che vogliono usare il servizio. Per questo è importante leggerli con attenzione.

 

BANCA POPOLARE ETICA S.c.p.A | “Progetto Soci in Rete” | Termini e Condizioni d’uso

1. INFORMAZION UTILI SUI TERMINI E LE CONDIZIONI D’USO

1.1. Presente documento e Banca Popolare Etica
Il presente documento ha valore legale e costituisce l’accordo tra l’utente e Banca Popolare Etica. L’utente è chiamato ad aderire ai termini e condizioni d’uso di seguito riportati, complessivamente indicati come “Accordo”. Banca Popolare Etica, di seguito denominata “banca” è proprietaria e gestore di questo sito, (oltre che fornitore di una serie di servizi ad esso correlati). La banca è una società cooperative per azioni costituita in Italia, con sede legale in Padova, Via N. Tommaseo 7, P. IVA 01029710280

1.2. Attività della banca e “Progetto Soci in Rete”
L’attività della banca ha per oggetto la raccolta del risparmio e l’esercizio del credito. Al fine di conseguire uno degli obiettivi della banca che è la mutualità è stato attivato il “progetto Soci in Rete”, uno strumento dedicato ai soci che vogliono mettersi in relazione scambiando prodotti e servizi realizzati nel pieno rispetto di quanto scritto nei documenti fondativi della banca. L’idea è quella di far conoscere ai soci e clienti della banca l’attività, le competenze, i prodotti e i servizi che altri soci possono mettere loro a disposizione, a sostegno dell’attivazione di una rete tra i soci della banca stessa. La banca mette a disposizione una sezione del proprio sito internet in cui i soci possono concludere accordi tra di loro o con soggetti esterni. Ciò comporta che nel corso della interazione all’interno del sito, in aggiunta al presente accordo, l’utente sarà vincolato da altri rapporti di natura contrattuale con soggetti giuridici diversi.

1.3. Rapporti giuridici
Per qualunque prodotto o servizio acquistato tramite il sito della banca, l’utente sarà tenuto a rispettare i termini e le condizioni previste dal venditore o fornitore di servizi, dal momento che la banca non assume la qualità di venditore. Questo vale sia per la sezione delle “offerte” che per quella dei “baratti”. Tutti i contratti stipulati per la vendita o lo scambio di prodotti e servizi sono conclusi esclusivamente tra il socio inserzionista e l’acquirente. (e NON con Banca Popolare Etica). L’inserzionista è responsabile della vendita, dello scambio e della gestione dei reclami o di qualsiasi altra questione derivante da o connessa al contratto concluso. La banca non assume la responsabilità relativa ai prodotti o ai servizi oggetto dei contratti conclusi tra utenti e inserzionisti.

1.4. Comunicazioni: Il “Progetto Soci in Rete” prevede l’invio periodico di una newsletter e altre comunicazioni.

1.5. Ambito d’utilizzo
È possibile accedere al sito tramite browser web standard e mobile.

1.6. Divieto d’uso: La banca si riserva il diritto di impedire l’utilizzo del sito e dei servizi (o di parte di essi).

1.7. Definizioni: In questo accordo vengono utilizzate diverse definizioni precisate all’interno o alla fine del presente accordo nella sezione 12).

2. ACCESSO AL SITO

2.1. E’ compito della banca vagliare le proposte di offerta pre-caricate dai soci o pervenute agli uffici e contenenti i termini delle stesse, le caratteristiche ed i dati dei soci venditori o prestatori dei servizi. Esse vengono caricate su www.bancaetica.it/sociinrete e comunicate con le newsletter dedicate ed i social network del gruppo Banca Etica. La banca offre un agevole accesso alla stampa delle offerte. La banca si riserva il diritto di respingere o di cancellare un’offerta o un profilo in qualsiasi momento.

2.2. E-mail: La banca può inviare ai soci e-mail a contenuto promozionale relative al progetto.

2.3 Maggiore età: l’utilizzo del servizio è consentito solo ad utenti maggiorenni secondo la legge italiana (maggiori di anni 18). L’eventuale utilizzo del Servizio da parte di utenti minorenni presuppone e sottintende l’autorizzazione e la supervisione dei genitori o di chi ne esercita la potestà o la tutela, che assumeranno quindi ogni responsabilità dell’operato del minore nei confronti di Banca popolare Etica e dei terzi ad ogni titolo coinvolti.

3. CONTENUTI DELL’UTENTE

3.1. Contenuti dell’utente
All’interno della sezione del sito dedicata al “Progetto Soci in Rete” può essere offerta ai visitatori la possibilità di inviare o pubblicare recensioni, opinioni, consigli, valutazioni, discussioni, commenti e messaggi relativamente alle offerte.

3.2. Proprietario dei contenuti dell’utente.
Nel fornire i contenuti, l’utente dichiara e garantisce di essere il proprietario di tali contenuti o, qualora dovesse agire per conto di terzi, di disporre di una sua preventiva autorizzazione espressa all’invio e alla pubblicazione dei suddetti contenuti, nonché di tutti i diritti relativi alla concessione di licenze e di permessi di qualunque genere. Inoltre, dichiara e garantisce (o, qualora agisse in nome del proprietario dei contenuti dell’utente, egli si assicurerà che quest’ultimo dichiari e garantisca) che la condivisione dei suddetti contenuti, ai fini indicati, non violi né leda i diritti d’autore, i marchi o qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale o industriale di terzi, compresi i diritti pubblicitari o diritti alla privacy.

3.3. Utilizzo dei contenuti dell’utente
La banca ha il diritto, ma non l’obbligo, di esaminare, modificare, pubblicare, rifiutare di pubblicare, rimuovere e monitorare i contenuti dell’utente. Alla banca spetta anche il diritto, ma non l’obbligo, di divulgare i contenuti dell’utente e le circostanze della loro trasmissione a soggetti terzi, in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, anche al fine di stabilirne la conformità con il presente accordo e con qualsiasi altra disposizione stabilita dalla banca, nonché con qualunque legge, regolamento. Salvo quanto sopra esposto, la banca ha il diritto di rimuovere qualsiasi materiale dal proprio sito, a sua esclusiva e assoluta discrezione. La banca non assume alcuna responsabilità per qualsivoglia contenuto dell’utente o per altre informazioni che appaiano o vengano rimosse dal sito o altrove. La banca non ha inoltre alcun obbligo di far uso dei suddetti contenuti e può astenersi del tutto dall’utilizzarli.

3.4. Modifica o rimozione dei contenuti dell’utente
In alcune circostanze, è possibile che i contenuti del socio che sono stati inviati o pubblicati vengano modificati o rimossi.

3.5 Natura pubblica dei contenuti dell’utente
L’utente riconosce e accetta che i contenuti da lui stesso inseriti siano pubblici. Qualsiasi visitatore può leggere i contenuti dell’utente a sua insaputa. Si raccomanda quindi di non inserire informazioni personali aggiuntive o ogni altra informazione che non si desidera divenga di dominio pubblico. La banca non è responsabile per l’uso o la divulgazione di informazioni personali o qualsiasi altra informazione che vengano fornite con i contenuti dell’utente.

3.6. Avvertenza
Qualsiasi contenuto dell’utente di qualsiasi tipo realizzato dal medesimo o da terze parti è opera del relativo autore o distributore e non della banca. Altri utenti possono pubblicare dei contenuti dell’utente che sono imprecisi, fuorvianti o ingannevoli. La banca non approva né è responsabile dei contenuti dell’utente, e non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento riposto su tali contenuti. I contenuti dell’utente riflettono esclusivamente le opinioni della persona che li fornisce. La banca a fronte delle richieste di adesione al “Progetto Soci in Rete” ed alle contestuali offerte di prodotti o servizi da parte dei soci si riserva il diritto di selezionare solo le offerte che risultino complete e conformi ai criteri di azione della banca, richiamandosi in linea generale quelli esplicitati all’art. 5 dello Statuto e più nello specifico quelli riportati nella sezione del sito dedicata al Progetto Soci in Rete, all’indirizzo www.bancaetica.it/sociinrete. Declina altresì ogni responsabilità riguardo a o in relazione al contributo, uso o affidamento su qualsiasi contenuto del socio.

3.7. Licenza
Nei confronti della banca l’utente conserva tutti i diritti di proprietà sui contenuti forniti.

3.8. Politica e procedura sul copyright
Qualora il visitatore che, tramite il sito della banca, ritiene che siano stati pubblicati materiali in violazione del copyright, e desideri portarlo a conoscenza della banca, dovrà fornire alla stessa le seguenti informazioni: (a) una firma elettronica o autografa della persona autorizzata ad agire per conto del proprietario dell’opera protetta da copyright; (b) l’identificazione dell’opera protetta da copyright e la collocazione, all’interno del sito, dell’opera che asserisci violare tale diritto; (c) una dichiarazione scritta in cui dichiari di ritenere in buona fede che l’utilizzo contestato non sia stato autorizzato dal proprietario, dal suo agente o sia conforme alla legge; (d) il proprio nome e le informazioni di contatto,incluso il numero di telefono e l’indirizzo e-mail; e (e) una dichiarazione che attesti che i dati comunicati siano esatti e che il dichiarante sia il proprietario del copyright o, comunque, persona autorizzata ad agire per conto di quest’ultimo. L’indirizzo e-mail per la notifica delle segnalazioni di violazione del copyright è: sociinrete [@] bancaetica.com.

4. STANDARD UTILIZZATI E LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ DI BANCA POPOLARE ETICA S.C.P.A.

4.1. Livelli standard
La banca adotta il massimo impegno richiesto nello svolgimento della propria attività e garantisce che:

4.1.1. impiegherà la cura e la competenza che è ragionevole attendersi nell’adempimento di qualsiasi obbligo nascente dal presente accordo;

4.1.2. non violerà alcun canone di diligenza professionale posto a presidio della propria attività

4.2. La sezione 4 si applica con priorità rispetto a tutte le altre sezioni del presente accordo
E stabilisce i limiti della responsabilità della banca per inadempimento, per mancata o ritardata esecuzione del presente accordo, dei servizi, del sito o di qualsiasi transazione; o in ogni caso in relazione al presente accordo o alla conclusione o esecuzione dello stesso.

4.3. Casi di responsabilità della banca
Nessuna disposizione del presente accordo escluderà o limiterà la responsabilità della banca per dolo o colpa grave.

4.4. Esclusione di responsabilità della banca
Salvo quanto disposto dalla clausola 4.3, poiché l’attività della banca consiste esclusivamente nel fornire una sezione del proprio sito ed i relativi servizi, essa non sarà mai responsabile per:

4.4.1. perdita di reddito o ricavi;
4.4.2. perdita di profitti attuali o previsti;
4.4.3. perdita di opportunità;
4.4.4. perdita indiretta o consequenziale (per “perdita consequenziale” si intendono perdite che non siano note, previste o altrimenti prevedibili”).

4.5. Ulteriori casi di esclusione o limitazione di responsabilità della banca
La Banca non si assume alcuna responsabilità diretta circa i contenuti delle offerte dei soci di prodotti o servizi. La Banca non assume altresì alcuna responsabilità circa la qualità dei prodotti o dei servizi offerti dai soci inserzionisti. La Banca assume la responsabilità del corretto funzionamento del proprio sito internet, salvo esserne esentata in caso di malfunzionamento non dipendente dalla propria condotta ma riconducibile a cause esterne oppure in occasione di eventuali attività di manutenzione o aggiornamento del sito stesso. Gli ordini di acquisto relativi ai beni o servizi offerti saranno direttamente inviati dall’acquirente all’inserzionista mediante link di e-commerce oppure mediante l’invio di e-mail. La banca non tramiterà in alcun caso ordini di acquisto né parteciperà ad alcuna fase, contrattuale o precontrattuale, legata all’offerta di beni o servizi. La responsabilità diretta circa i contenuti delle offerte di prodotti o servizi è in capo ai singoli soci offerenti.
Con riguardo alle offerte di prodotti a pagamento o in baratto i soci inserzionisti si assumono la responsabilità diretta circa:
• la qualità ed il corretto funzionamento dei prodotti offerti;
• il prezzo offerto e la sua conformità tra quanto reclamizzato nel sito della banca e quanto effettivamente proposto in fase di acquisto;
• la loro conformità alle normative nazionali (Cfr. Codice Civile e Codice del Consumo ex D.Lgs. 6 settembre 2005, n° 206) ed internazionali.;
Con riguardo alle offerte di servizi a pagamento o in baratto i soci inserzionisti si assumono la responsabilità diretta circa:
• lo standard qualitativo minimo del servizio offerto;
• il prezzo offerto, la sua trasparenza e conformità tra quanto reclamizzato nel sito della banca e quanto effettivamente proposto in fase di acquisto;
• la chiarezza delle tariffe.

5. OBBLIGHI DEGLI UTENTI

5.1. Contenuto del sito
É responsabilità dell’utente verificare che tutti i prodotti o servizi e le relative informazioni rese disponibili sul sito rispondano alle proprie specifiche esigenze.

5.2. Usi Vietati
I seguenti usi del sito e dei servizi sono espressamente vietati e l’utente si impegna a non effettuare (né a consentire ad altri di effettuare) alcuna delle seguenti attività:

5.2.1. fornire dati falsi inclusi nomi, indirizzi e contatti falsi, utilizzare fraudolentemente numeri di carte di credito/debito;
5.2.2. tentare di eludere le misure di sicurezza o violare la rete della banca
5.2.3. accedere al servizio (o al sito) o effettuare qualsiasi altra attività in modo tale da sottoporre l’infrastruttura della banca ad un irragionevole o sproporzionato carico di lavoro o che comunque ne interrompa o interferisca la funzionalità, l’efficienza e il funzionamento;
5.2.4. effettuare qualsiasi forma di monitoraggio di rete che intercetti dati non destinati a lui ;
5.2.5. inviare messaggi di posta elettronica non richiesti, tra cui l’invio di “junk mail” o altro materiale pubblicitario a persone che non li hanno espressamente richiesti. E’ fatto espresso divieto di inviare in massa grandi quantità di messaggi di posta non richiesti (“bulk mail”), incluso l’invio di bulk mail relativo a pubblicità commerciali, annunci promozionali o informativi e censimenti politici o religiosi. Tali materiali possono essere inviati esclusivamente a chi li ha espressamente richiesti. Se un destinatario fa richiesta di non ricevere più e-mail di tale natura, non si potrà più mandare alcuna e- mail a tale soggetto;
5.2.6. inviare e-mail di disturbo, anche inviando ad un utente e-mail quantitativamente elevate;
5.2.7. utilizzare i servizi o il sito (o qualsiasi rilevante funzionalità di uno dei due), in violazione del presente accordo;
5.2.8. intraprendere qualsiasi attività illegale in connessione con l’uso dei servizi e/o del sito.
5.2.9 l’utilizzo di sistemi automatici di caricamento offerte e baratti. È altresì vietata la pubblicazione seriale di annunci di soggetti terzi con ogni mezzo o modalità. Al raggiungimento di soglie predeterminate di inserimento l’utente non potrà inserire ulteriori offerte o baratti e verrà avvisato mediante una comunicazione della Banca.

5.3. Dispositivi.
I servizi e l’uso del sito non includono la fornitura di un computer o di un altro dispositivo necessari per accedere al sito o ai servizi. Per utilizzare il sito o i servizi, è sufficiente una connessione Internet adeguata. La banca non è responsabile delle spese telefoniche, delle spese di telecomunicazione o degli altri costi in cui potranno incorrere i soci aderenti al progetto.

6. REGOLE DI UTILIZZO DEI SERVIZI E DEL SITO

6.1. Errori e omissioni
La banca non è responsabile per eventuali errori od omissioni se ha rispettato gli standard di cui alla sezione 4 del presente accordo.

6.2. Interruzione dell’accesso
Sebbene la banca cerchi di consentire un accesso ininterrotto ai servizi e al sito, l’accesso ai servizi e al sito può essere sospeso, limitato o interrotto in qualsiasi momento. L’accesso al sito e/o ai servizi può essere inoltre occasionalmente limitato per consentire la riparazione, la manutenzione o l’introduzione di nuove strutture o servizi. La banca cercherà di ripristinare l’accesso il più velocemente possibile. La banca si riserva inoltre il diritto di bloccare l’accesso a qualsiasi materiale e/o di modificare o rimuovere qualunque materiale che, a suo ragionevole giudizio, possa dar luogo a una violazione di questo accordo.

7. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

7.1. Si invitano gli utenti a consultare l’Informativa sulla privacy che costituisce parte integrante del presente accordo.

8. MESSAGGI PUBBLICITARI

8.1. I messaggi pubblicitari possono essere pubblicati per nostro conto da un’agenzia pubblicitaria terza.
Che può, per conto nostro, collocare o riconoscere un unico “cookie” nel suo browser. Se si desiderano maggiori informazioni su questa prassi e si vuole sapere cosa è possibile fare per non permettere l’uso di tali informazioni da parte di qualsiasi società, invitiamo a consultare la Politica sui Cookie e l’Informativa sulla privacy della banca.

9. LINK DA E PER ALTRI SITI

9.1. Qualora il sito contenga link a siti e a risorse forniti da soggetti terzi (collettivamente gli “altri siti”), i link a tali altri siti sono inseriti esclusivamente per fornire informazioni ed esclusivamente per comodità del socio inserzionista.
La banca non ha alcun controllo sugli Altri Siti, e non si assume alcuna responsabilità per gli Altri Siti o per i contenuti o i prodotti degli Altri Siti (anche in relazione ai siti di social media) e non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno che possa derivare dal loro utilizzo. Se l’utente decide di accedere ad uno dei siti di terze parti collegati tramite link al sito, ne assume il relativo rischio.

10. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE O INDUSTRIALE

10.1. “Banca Popolare Etica”, i loghi del Gruppo Banca Etica e le relative variazioni presenti sul sito sono marchi commerciali di proprietà del Gruppo Banca Etica e qualsiasi uso di questi marchi commerciali andrà a beneficio del Gruppo Banca Etica.
Gli altri marchi presenti sul sito e non di proprietà del Gruppo Banca Etica potrebbero essere oggetto della licenza del proprietario del relativo marchio commerciale, nel qual caso tale licenza è ad esclusivo beneficio e utilizzo del Gruppo Banca Etica se non diversamente specificato, o possono essere di proprietà dei rispettivi titolari. Non è consentito utilizzare i nomi, i loghi, i marchi o qualunque altro segno senza l’espressa autorizzazione della banca.

10.2. La titolarità, i diritti di proprietà e i diritti di proprietà intellettuale o industriale relativi ai contenuti accessibili tramite il sito e ai servizi sono di proprietà del titolare dei contenuti e possono essere protetti dalle leggi su copyright, sulla tutela del marchio o da altre leggi applicabili.
Il presente accordo non riconosce all’utente alcun diritto rispetto a tali contenuti ad eccezione delle licenze concesse nel presente documento.

10.3. Ad eccezione che per i contenuti dell’utente, gli autori delle opere letterarie e artistiche presenti nelle pagine del sito hanno affermato il loro diritto di essere identificati come gli autori di tali opere.

10.4. Qualsiasi materiale trasmesso o pubblicato o inviato al sito sarà considerato come non riservato e di libero utilizzo, salvo quanto previsto nella sezione 3 e salvi gli obblighi di legge relativi alla protezione dei dati personali e ai dati di pagamento forniti allo scopo di effettuare un pagamento.

11. DISPOSIZIONI GENERALI

11.1. Interpretazione
In questo accordo:

11.1.1. i termini che descrivono persone includono persone fisiche, società di persone, società di capitali persone giuridiche in genere;

11.2. Esclusione di rapporti di società/agenzia
Nulla nel presente accordo potrà essere interpretato in modo da creare una joint venture, una società o un rapporto di agenzia tra l’utente e la banca o fra l’inserzionista e la banca e nessuna parte potrà assumere qualsivoglia obbligazione o responsabilità in nome o per conto dell’altra parte.

11.3. Esclusione di altre condizioni
Salvo quanto esplicitamente definito nel presente accordo, tutte le garanzie, le condizioni e gli altri termini previsti dalla legge sono da intendersi esclusi nella misura massima consentita dalla legge medesima.

11.4. Eventi al di fuori del ragionevole controllo
La banca non sarà responsabile per il mancato rispetto degli obblighi nascenti dal presente accordo nel caso in cui ciò sia avvenuto per causa che risulti al di fuori del suo ragionevole controllo.

11.5. Esclusione di deroga
Nessuna tolleranza da parte della banca relativa a qualsiasi inadempimento dell’utente potrà essere considerata o interpretata come una rinuncia della banca a far valere i propri diritti e rimedi in relazione a qualsiasi violazione futura, sia essa di natura simile o diversa. Nessuna dilazione, o altra forma di comportamento tollerante che sia tenuto dalla banca nei confronti dell’utente, potrà costituire una rinuncia della banca a far valere i propri diritti e i relativi rimedi, né comunque potrà essere valutata nell’ambito dell’accertamento della responsabilità dell’utente per inadempimento.

11.6. Comunicazioni
Salvo quanto altrimenti definito nel presente accordo, le comunicazioni da presentare a ciascuna parte saranno effettuate per iscritto e consegnate a mano, spedite tramite posta elettronica via fax o con posta prepagata, all’utente presso l’indirizzo fornito dallo stesso o alla banca presso la propria sede legale.

11.7. Nessun diritto di terzi
Tutte le disposizioni del presente accordo si applicano in egual misura e vanno a beneficio della banca, dei fornitori e licenziatari di contenuti e ciascuno di essi potrà pretendere l’esecuzione delle medesime per proprio conto (fermo restando che il presente accordo può essere modificato o risolto senza il consenso di tali parti). Salva la disposizione di cui sopra, nessun termine del presente accordo vincola soggetti estranei allo stesso. Ciò significa che, nonostante quanto stabilito nel primo capoverso di cui sopra, gli utenti e la banca sono gli unici soggetti che possono far rispettare i termini del presente accordo.

11.8. Separabilità
Nel caso in cui qualsiasi disposizione del presente accordo sia ritenuta invalida, nulla o inefficace, tale disposizione dovrà essere ritenuta separata e, ove possibile, la validità e applicabilità delle disposizioni rimanenti del presente accordo saranno salve.

11.9. Legge applicabile.
Il presente accordo (e tutti i rapporti non contrattuali tra l’utente e la banca) saranno regolati e interpretati in conformità alla legge italiana.

12. DEFINIZIONI

Sito: Si fa riferimento al sito di proprietà di Banca Popolare Etica S.c.p.a. il cui indirizzo è www.bancaetica.it e, più nello specifico alla apposita sezione dello stesso dedicata al “Progetto Soci in Rete” il cui indirizzo è www.bancaetica.it/sociinrete

Utente: Con tale termine si fa riferimento a tutti coloro che, accedendo al suddetto sito, agiscono in qualità di acquirenti di prodotti o servizi offerti dagli inserzionisti oppure caricano dei contenuti dell’utente.

Inserzionista: E’ il socio della banca che propone la vendita o lo scambio di beni e servizi ad altri soci o soggetti terzi per il tramite del sito www.bancaetica.it/sociinrete
Eventuali autori di “swaplifting” (quando nel baratto effettuato online un partecipante aderisce ad uno scambio e poi scorrettamente non lo completa ricevendo qualcosa senza dare in cambio nulla) saranno censurati con la rimozione dal sito dell’account della persona che ha violato le regole.
Lo stesso vale per l’evizione, che si verifica quando un terzo faccia valere il suo diritto di proprietà sulla cosa permutata sottraendola a colui che l’ha acquisita (la pratica è normata dall’art. 1553 C.C). L’utente offeso potrà far valere nei confronti della controparte il proprio diritto di avere almeno il valore della cosa evitta oltre al risarcimento del danno.

Contenuti dell’utente: Con tale termine si intendono le recensioni, opinioni, consigli, valutazioni, discussioni, commenti e messaggi relativi alle offerte che gli utenti hanno la possibilità di inviare o pubblicare all’interno della sezione del sito della banca dedicata al “Progetto Soci in Rete”.

“Progetto Soci in Rete”: Trattasi di uno strumento dedicato ai soci che vogliono mettersi in relazione scambiando prodotti e servizi realizzati nel pieno rispetto di quanto scritto nei documenti fondativi della banca. Grazie ad esso è possibile far conoscere ai soci ed ai clienti della banca l’attività, le competenze, i prodotti ed i servizi che altri soci possono mettere loro a disposizione, a sostegno dell’attivazione di una rete tra i soci della banca stessa.

Offerta: Con tale termine si fa riferimento all’inserzione proposta presentata da un inserzionista di beni o servizi, e pubblicata sul sito se rispondente a tutti i canoni richiesti dalla banca. Essa viene rappresentata per mezzo di una scheda contenente la descrizione e i dati del socio inserzionista e tutte le caratteristiche dei beni o servizi offerti

Criteri di selezione delle offerte: Si tratta dei criteri imposti dalla banca che ogni singola offerta deve soddisfare per poter essere pubblicata sul sito della banca e poter entrare nel circuito relativo al “Progetto Soci in Rete”.

Accordo: Con tale termine si fa riferimento ai Termini e Condizioni d’uso

Newsletter

Ricevi in anteprima le nuove offerte. Iscriviti alla newsletter.

 

Partecipa a Soci in Rete

Vuoi presentare un’offerta?
Se anche tu sei socio di Banca Etica compila questo modulo

Proponi un'offerta